WIND JET SENZA VERGOGNA

27 08 2008

Circa 50 passeggeri del volo Wind Jet Venezia-Palermo, che sarebbe dovuto decollare ieri alle 22.20, sono partiti soltanto stamane alle 9.50. Una delle passeggere, Simona Merito, racconta che la compagnia, fino all’1.15, ha annunciato una serie di ritardi per motivi tecnici.   “Da quel momento – spiega la signora, che era con il figlio di 13 mesi – sono passate altre due ore prima che ci portassero in albergo, dove siamo stati svegliati alle 6 di

stamane e portati in aeroporto, senza neanche fare colazione, per partire alle 9.50, con 40 minuti di ritardo”.   “Nessuno – conclude la passeggera – ci ha dato una mano. A quell’ora i bar erano chiusi, il mio bambino è rimasto senz’acqua e senza latte, come gli altri quattro piccoli che c’erano sul volo. Senza le insistenze di alcuni di noi non ci avrebbero portati neanche in albergo”.

Annunci